Ubriachi di Anna Collini

28.04.2014 01:08

Si frantuma il sole e 
prepotentemente
sorge la notte,
accarezza
ogni zolla di terra 
come una dolce 
materna ninna nanna
sussurrata,
manca solo un passo
dalla realtà al sogno e
placidamente 
riposa tutto
anche i due corpi stanchi
ubriachi e dissetati 
d'amore.