L'Amore universale di Stefano Capasso

03.05.2014 01:27

Una volta nascer Donna
era un malanno,
perché non c'era nulla
che contasse così poco,
anzi era da tutti considerato
come l'arrivo di flagelli.
Quando invece a nascere
era un ragazzo
si faceva gran festa
alla generosa Sorte,
come se avesse una fortuna regalato,
ed avesse la madre benedetta,
per averlo partorito ,
a dar alla dinastia continuità .
Per fortuna nostra il Mondo
per la gran parte e' cambiato,
e ci ha restituito quel Sorriso di Bontà ,
che da troppo tempo avevamo dimenticato.
Un tempo il Mondo era sempre occupato
a fare guerre feroci e prolungate,
sperando alla fine di portare via
al Nemico , tutti i suoi Tesori.
Ignoravano , ahimè , di avere avuto
sempre , il più Prezioso dei Tesori,
a Noi accanto.
Abbiamo impiegato tempo per capire
che " Ogni Donna " possiede 
dentro il suo Cuore
quel gran tesoro che è :
L'AMORE UNIVESALE