1° POESIA A TEMA "LA LUNA" di Palma Mingozzi

01.06.2014 19:28

 

Luna, Io ti chiedo sempre 

D'illuminare la mia pelle 

E rispecchiarmi 

Dentro il mare 

Che giace come un ombra 

Sopra l'altalena di un nuovo altare. 

Sono le onde che sopportano il mio corpo leggero 

Cullandomi in una barca di sogni

Ed io inseguo una nuova vita. 

Le tue scintille 

Non sono lacrime di sale 

Ma perline bianche di raggi illuminati 

Che mi portano al pensiero 

Sorridi e Splendi di magia e di mistero. 

Grande Madre Perla 

Nel buio della Terra 

Nel cielo oscuro Io ti vedo 

Da sola Io ti parlo 

Da sempre ti prego. 

Vorrei tirarti a me 

Con un lungo filo d'oro 

E girarti velocemente 

Per non confondere le parole 

E scriverle più facilmente.

Ho da dire una cosa importante 

Lanciarla dall'altra parte del mondo 

Ma non è facile Ti giri ed hai tante facce.

Dormo sotto la tua sfera 

E sento la voce di una strega Lusingar 

nella notte 

Ritorna a me 

Quel amore grande. 

Lui per me vale 

E tu sei così grande 

Faccia di luna 

Concedimi e legami 

al piede del mio desiderio.