Poesia di Giuseppina Ciongoli

17.05.2014 16:46

Hai disegnato
la mia pelle
con pennellate
potenti
tracciando
segni indelebili
nel tempo
ma
col passare
del tempo
quei colori
brillanti
sono sbiaditi
lasciando la tela
anonima e 
incompleta.....